Parte la rassegna “HOP” I salti che ci cambiano”

Ha inizio il cartellone di Casa delle Culture che ci terrà compagnia fino a maggio 2020.
Proiezioni, spettacoli, conferenze e tanto altro.
Una rassegna che ha raccolto le proposte delle associazioni socie attorno al tema delle migrazioni. Il salto è la chiave di lettura usata per indagare i cambiamenti che qualsiasi spostamento o cambiamento determinano in e nelle persone a noi vicine, permettendoci di guardare all’oggi con un occhio più attento e consapevole.
Qui il programma completo:

Hop! I salti che ci cambiano

  • 15 novembre ore 21.00

“Corti migranti. Aspettando Corto Dorico” 

Proiezione dei migliori corti finalisti delle 15 edizioni di Corto Dorico dedicati al tema “Migrazioni”

In collaborazione con il Film Festival Corto Dorico

 

  • 16 novembre ore 18.00

Migrazione storica: 

GAS che storia, quali cambiamenti e che prospettive

in collaborazione con GAS – Tigo

  • 8 dicembre ore 19.00 

Wu Ming 2 e Contradamerla

Surgelati

Opera a 10 mani per scrittore e gruppo rock, diventata anche una storia a fumetti scritta e disegnata  da Nicola Gobbi e Davide Biagioni. Racconto in forma nuova, straniante e surreale del tema della migrazione, diventato di devastante attualità politica, culturale, umanitaria.   

 

  • 14 dicembre ore 18.00

Migrazione dei consumi

Il saccheggio dei mari

in collaborazione con GAS – Tigo

 

  • 10 gennaio ore 18.00

Raccogliere speranze

Proiezione del docu-film “The Harvest” premio come miglior documentario al “Noida International Film Festival” in India, uno spaccato sullo sfruttamento della comunità sikh del basso agro pontino da parte del caporalato,  L’umiliazione e il riscatto di un’intera comunità combinato con il linguaggio della musica e delle danze tradizionali.

Introduce il regista, a seguire dibattito

In collaborazione con Presidio di Libera di Ancona Rocco Chinnici”, con il contributo della FIOM-CGIL di Ancona 

 

 

  • 1 febbraio

Migrazione degli stili di vita

Incidere nella produzione di beni e servizi

in collaborazione con GAS – Tigo

 

 

  • 8 febbraio ore 18.00 

Perché non esistono le razze umane

Significato genetico delle migrazioni 

relatore Fabio Fantini

musiche dei migranti, a cura di TerzaVia

in collaborazione con Pungitopo

 

  • 15 febbraio ore 18.00 

Piante in movimento 

Agricoltura e migrazione delle piante 

relatore Roberto Papa 

letture a cura dell’Ass. Leggio

in collaborazione con Pungitopo

 

 

  • 21 febbraio ore 18.00

Poesie per salutarsi

Reading di Martina Belelli e Sarah Di Piero 

“D’istanti” di Martina Belli, ed. Santelli, è un libro di poesie che ha come tema centrale il viaggio, il partire e il tornare. 

“Reparto da qui” di Sarah Di Piero, ed. Argolibri, è un’opera poetica di denuncia del viaggio dall’inferno del disagio psichico al purgatorio chimico. Servirsi della parola per cantare la bellezza della vita, predire la salute e la salvezza anche quando sembra più lontana e inaccessibile.

In collaborazione con il gruppo Reparto da qui – Nie Wiem

 

  • 29 febbraio ore 18.00 

Animali in migrazione 

Relatore Vincenzo Caputo

Migrazioni con le ali, foto a cura di AFNI

in collaborazione con Pungitopo

 

  • 7 marzo ore 18.00 

Passato e futuro del nostro cibo  

Transumanze e nuova agricoltura, nuove tecniche di agricoltura “senza terreno” 

relatore Armando Nanni 

in collaborazione con Pungitopo

 

 

  • 13 marzo ore 19.00

Passi pindarici – evento speciale Cinematica Festival

La danza dai teatri agli spazi urbani e naturali, nei corpi, nel pensiero coreografico, nella percezione del pubblico con la partecipazione del coreografo Sharon Fridman

in collaborazione con HxP – Cinematica Festival

 

  • 14 marzo ore 18.00

Migrazione culturale

Che cosa sta cambiando

in collaborazione con GAS – Tigo

 

  • 20 marzo ore ore 19.00

Italieni Poetry Slam

Poetry Slam, sfida all’ultimo verso, con poeti italofoni di orgine straniera. 

Maestro di Cerimonia il poeta performer Luigi Socci. 

In collaborazione con il Festival La Punta della Lingua

 

  • 3 aprile ore 21.00

“Migrazioni, capacità, eudaimonia.” 

Presentazione del fascicolo della rivista scientifica PRISMA (Economia Società Lavoro, edizioni Franco Angeli) 

Con Nicola Matteucci e Francesco Orazi 

In collaborazione con Nie Wiem

 

  • 17 aprile ore 21.30

“I neri hanno il ritmo nel sangue”

Video intervista in cui migranti di prima e seconda generazione rispondono a domande formulate da ragazzi del liceo. A seguire discussione pubblica e aperta sui concetti di stereotipo e sui processi di stereotipizzazione.

Perché i neri giocano bene a pallacanestro? Han tutti -proprio tutti- il ritmo nel sangue? Come mai vengono qui per rubarci il lavoro? 

In collaborazione con ARCI

 

  • 24 aprile  ore 21.30

Approdare alla propria identità

Video intervista realizzata con le domande dei ragazzi dei licei e istituti di Ancona a una categoria esperta in migrazioni: ragazze e ragazzi in percorsi di transizione.A seguire discussione pubblica e aperta: perché si sceglie di partire dal corpo da cui si è nati per approdare in una nuova identità fisica? È solo un capriccio o nasconde qualcosa di più profondo?

in collaborazione con ARCI

 

  • 8 maggio ore 18,30

Voci d’Africa

Terra, natura, appartenenza, separazione nella migrazione: un viaggio nel continente attraverso i suoi autori e poeti. Laboratorio di poesia diretto da Antonio Lovascio

in collaborazione con Leggio

 

  • 9 maggio ore 18.00

Migrazione economica

Quale prospettiva per la finanza

in collaborazione con GAS – Tigo

 

I commenti sono chiusi